Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Burro dell'Alpe fatto in casa dal 1957

La filiera del burro dalla mungitura delle mucche al Vostro tavolo

Ogni mattina presto Kurt munge le nostre nove vacche di razza “Simmental” e poi le lascia andare al pascolo. Dopo di che il latte viene pastorizzato e scremato.
Non appena si è accumulata abbastanza panna Rita può cominciare il suo lavoro; di solito dopo un paio di giorni ne abbiamo abbastanza per produrre 5-6 chili di burro. Per cominciare la panna viene portata a temperatura ambiente, poi viene montata finchè il burro si separa dal latticello, che viene messo da parte per essere utilizzato in svariate dolci ricette. A questo punto il burro viene lavato in acqua gelida e lavorato, diviso in piccole porzioni di circa 500 grammi l‘una e strizzato in modo tale che non rimanga acqua al suo interno. Per fare in modo che il nostro burro acquisisca la forma desiderata, viene messo in una forma in legno bagnata e quindi pressato. Battendo sulla forma il burro può essere tolto dallo stampo ed è pronto per essere consumato.
Di fondamentale importanza per il sapore del burro è ciò che mangiano le vacche: d‘estate si nutrono dell‘erba fresca e di tutte quelle erbe aromatiche e fiori variopinti che crescono sui pascoli; d‘inverno vengono foraggiate con il fieno che è cresciuto intorno alla nostra malga Ritsch l‘estate precedente.
Proprio per questo il nostro burro non è mai bianco come quello che si compra al supermercato, ma d‘estate risulta giallo paglierino e d‘inverno color crema; mentre il nostro latticello presenta delle sfumature rosate e lilla. Questi colori non sono sempre uguali e mai perfetti, ma è proprio questa la particolarità dei prodotti naturali. Le nostre mucche sanno essere molto selettive e preferiscono mangiare solo il meglio del meglio ed è proprio questo che vogliamo offrirVi: un prodotto a chilometro zero di ottima qualità da vacche sane e felici.
24.07.2020Steffi Malfertheiner
 
 

Ricetta: Torta di mele

Provate a fare questa torta meravigliosa

Torta di mele (ricetta della nonna)

300g burro (a temperatura ambiente)
300g zucchero
8 tuorli d'uovo
8 albume
300g farina di frumento
1/2 di lievito in polvere per dolci
3 mele

Sbucciate ...
30.03.2020Michael Malfertheiner
 
 
 
Dettagli
 
 
 

La nostra playlist su Spotify

RITSCH List: Musica di artisti che hanno soggiornato al Ritsch

Negli anni passati abbiamo ospitato qui da noi tanti cantanti e compositori. Molti dei quali hanno presentato le loro canzoni durante lo show televisivo tedesco „ZDF Fernsehgarten“ oppure alloggiando nel nostro hotel.
Vi invitiamo ad ...
27.09.2019Michael Malfertheiner
 
 
 
Dettagli
 
 
 

des sein mir

questo siamo noi - uno sguardo dietro le quinte del Ritsch

Ad agosto 2019 il giovane fotografo Fabian Dalpiaz di Castelrotto ci ha accompagnato nella nostra vita quotidiana. Ora abbiamo l'onore di presentarVi il film "des sein mir" (= tedesco / questo siamo noi).

Ecco il link diretto:
01.09.2019Michael Malfertheiner
 
 
 
Dettagli
 
 
 
 
Newsletter
 
 
Abbonati
Contatto
Fam. Malfertheiner Localitá Saltria 16 39040 Alpe di Siusi Italia+39 0471 727910
Dolomiti Nordic Ski
Nel comprensorio di sci di fondo più grande d'Europa, con 1.300 anelli, si realizzano i sogni dei fondisti...
Per saperne di più
© 2020 Hotel Ritsch . Part. IVA02311810218produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
Gstatsch
Goldknopf
Pflegerhof
Seiser Alm
Südtirol